Progetti

Acquisto di materiale per un corso di mosaico rivolto a circa 35 alunni, presso la Scuola Arte e Lavoro nella favela di Mata Escuro di Salvador de Bahia, per consentire ad adolescenti e giovani, in situazioni di "rischio sociale" ed in condizioni vulnerabili di sopravvivenza, di poter essere inseriti in un contesto di apprendimento. La scuola è sostenuta dall' associazione milanese Meu Brasil Onlus, in tandem con la Ong Meu Brasil con sede a Salvador de Bahia.

Beppe e Adriana Piovanelli sono volontari bresciani in Ecuador che, dal 1988, hanno dato avvio a una missione nella zona agricola poverissima di San Nicolas de Juigua, a 3.200 metri di altitudine. Qui i coniugi hanno fondato e gestiscono un centro di formazione professionale - Centro de Artes San Nicolas - che offre opportunità di formazione e lavoro per giovani della comunità andina locale e assiste 300 bambini con attività educative, di catechismo e ricreative. Il Centro aiuta le famiglie presenti nella zona, per garantire una vita dignitosa e decorosa. E' stato realizzato un acquedotto che porta l'acqua nelle vicinanze della comunità; occorre pertanto acquistare tre grandi serbatoi per raccogliere l' acqua.

Il Servizio Volontario Internazionale opera per attivare, nelle comunità in cui interviene, progetti di sviluppo integrati, sostenibili e formulati dal basso. L'iniziativa consiste nell'aiutare oltre 1.000 persone della minoranza Batwa, in Burundi, con interventi per il raggiungimento della sicurezza alimentare, tramite il lavoro agricolo, la scolarizzazione dei bambini e degli adulti e la promozione della salute integrale, promossa attraverso corsi di igiene e salute di base.

La comunità di Madri Carmelitane Scalze, nel paese di Lircay, si occupa della gente povera del circondario, particolarmente dei bambini campesinos, che necessitano di tutto. Si prevede l' acquisto di generi di prima necessità, abiti, materiale scolastico per questi bambini. Mandacrù ha sostenuto più volte questo progetto dal 2001.

Casa delle donne è un'associazione nata nel 1990 a Brescia. Il servizio si avvale della prestazione volontaria e gratuita di operatrici e della collaborazione di figure professionali. Si prevede il sostegno alla casa di ospitalità e l' attivazione di laboratori rivolti alle donne.

Fratel Rusconi è un missionario gesuita presente nel nord est del Ciad. Assieme a un'associazione musulmana – ACDAR, (Action pour le Developement et l'Arbre), ha organizzato delle officine di lavoro dove trasformare parabole solari in cucine "alternative", cioè in grado di svolgere l'attività domestica lontana dai rischi della cucina tradizionale basata sull'uso del fuoco; in un territorio di grave desertificazione, dove il sole è visto come nemico e fonte di distruzione, piuttosto che come risorsa. Alcuni tecnici sono poi impegnati a insegnare a piantare alberi, con lo scopo di arginare la desertificazione. Progetto già sostenuto da Mandacarù nel 2008.

Suor Giuseppina Abeni, ancella della carità, è in missione in Rwanda dal 2002. Si occupa in modo particolare dell'assistenza dei bambini ammalati e malnutriti del Centro Sociale di Mugombwa, frequentato giornalmente da 150 ammalati. L'operazione 'Capretta', consistente nel fornire una capra a quelle mamme che acconsentono a far vaccinare i propri figli e ad alimentarli poi in modo corretto, ha il fine di incentivare le vaccinazioni per prevenire la poliomelite, la rosolia, e altre patologie molto diffuse in Rwanda. Il progetto è sostenuto da Mandacrù dal 2003.

Padre Tullio, originario trentino, appartiene all'Ordine dei Frati Minori Conventuali. Nel 2007 parte per il Cile alla volta di Copiapó, piccola città nel deserto d' Atacama, dove si occupa di pastorale giovanile. Si richiede un aiuto per l'acquisto di sedie, tavoli e armadi per la creazione di una piccola libreria per i ragazzi della diocesi che non hanno nulla.

L'Istituto Vittoria Razzetti Onlus opera nella città di Brescia nell'ambito dell'assistenza sociale e socio-sanitaria. Qui trovano accoglienza e sostegno bambini, giovani e le loro famiglie, attraverso servizi e progetti che mirano all'inclusione sociale. Si prevede un progetto di accoglienza, alfabetizzazione e sostegno nell'apprendimento della lingua italiana per ragazzi che frequentano le scuole medie superiori, da svolgersi in orario pomeridiano, in linea con le materie umanistiche proposte dai programmi ministeriali. Mandacarù sostiene alcuni dei progetti della Onlus dal 2001.

Osteria

L' associazione Los Quinchos viene fondata nel 1991 dalla volontaria italiana Zelinda Roccia. Mandacarù ne sostiene i progetti dal 2007. Il Nicaragua, paese tra i più poveri del Centro America, ha circa 5 milioni di abitanti con un tasso di natalità e mortalità molto alto. Sono circa 350 mila i bambini di strada. Sopravvivono svolgendo lavori pesanti; riuniti in piccole bande, trascorrono la notte all'addiaccio, spesso sottoposti a violenze e torture. Il progetto prevede l' apertura di un'osteria/ostello per dare un'occupazione ai ragazzi di strada che hanno fatto un percorso di recupero e formazione.

Richiesta finanziamento

Per richiedere un finanziamento, scarica e compila il modulo allegato.

Potrai poi mandarcelo:

tramite email all'indirizzo
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.,

inviarlo tramite posta all'indirizzo
Via Villa Glori 10/b - 25126 Brescia,

oppure consegnarlo a mano presso la nostre sede.

Scarica il modulo

Ultimi progetti

Ricerca libera