Progetti

Scuola per ragazzi

  • %AM, %09 %464 %2016 %10:%Mar

Nel 1999 i padri comboniani hanno aperto due missioni: una a Gordhim e una a Madhol; l'istruzione era diventata un'emergenza primaria. I genitori di circa 300 ragazzi hanno costruito, in materiale locale, le aule scolastiche.

Soggiorno per un'operazione

  • %AM, %09 %464 %2016 %10:%Mar

Mustafà Sevdail è un bambino di 5 anni che in Kosovo ha subito, nel febbraio 2001, un gravissimo trauma con emorragia celebrale, a seguito di un incidente stradale. Attraverso la disponibilità di medici dell'università di Brescia, si è riusciti a farlo arrivare in Italia, dove è stato operato nel Gennaio 2002.

Case per profughi

  • %AM, %09 %464 %2016 %10:%Mar

Sistemazione di case che accoglieranno ragazzi profughi.

Scuola per bambini campesinos

  • %AM, %09 %464 %2016 %10:%Mar

La comunità di Madri Carmelitane Scalze, nel paese di Lircay, si occupa della gente povera del circondario, particolarmente dei bambini. In occasione della festa di Natale, hanno distribuito latte, panettoni e giocattoli per 1.500 bambini "campesinos". Mandacarù ha contribuito al progetto e, parte dei soldi risparmiati, sono stati usati nel 2004 per altre iniziative.

Centro per l'educazione sanitaria

  • %AM, %09 %464 %2016 %10:%Mar

Don Felice Bontempi è sacerdote diocesano originario di Marone (Bs). In Brasile come missionario dal 1977, è parroco nella zona di Pedra Azul dal 1991. Sono state realizzate iniziative importanti, quali la costituzione di una fazenda dove lavorano 50 capi famiglia, acquisto di un terreno per un asilo, completamento di un ospedale, costruzione di un acquedotto; anche Mandacarù ha contribuito ad alcuni di questi progetti. Si è richiesto un sostegno per la realizzazione di un centro professionale sanitario.

Casa delle Donne è un'associazione nata nel 1990, che ha sede A Brescia, in via S. Faustino 38. Il servizio si avvale della prestazione volontaria e gratuita di operatrici e della collaborazione di figure professionali. Il progetto consiste nel sostegno per donne maltrattate o in gravi difficoltà, sensibilizzazione dell'opinione pubblica sul tema ed attività culturali e sociali per le donne.

Appoggio al dispensario per profughi

  • %AM, %09 %463 %2016 %10:%Mar

Trent'anni di guerra fratricida hanno stremato la popolazione angolana, fino al termine sancito dalla firma di un Trattato di Pace il 4 marzo 2002. Le persone, tra dispersi o sequestrati, sono tornati a vivere nelle loro famiglie in condizione di grave denutrizione e malattia. Il monastero delle Suore Trappiste, che gestisce un piccolo dispensario, si è trovato in difficoltà ad affrontare situazioni di emergenza in aumento. Le presenze giornaliere dei malati sono raddoppiate e si è richiesto un aiuto per l'approvvigionamento di farmaci e alimenti.

Acquisto di medicinali

  • %AM, %09 %463 %2016 %10:%Mar

Padre Battista Franzoni è missionario italiano piamartino a Lucala in Angola, dove guerriglia e i continui attacchi armati hanno afflitto a lungo il paese. La missione ha un ospedale contro la malattia del sonno e un piccolo ambulatorio di pronto soccorso che, dall' agosto 2001, ha dovuto affrontare anche l'arrivo di quasi un milione di profughi. Si è richiesto un contributo per l'approvvigionamento di medicinali.

Abitazione per lebbrosi e farmacia

  • %AM, %09 %463 %2016 %10:%Mar

1- Attraverso la Conferenza di S. Vincenzo, don Franco Masserdotti segue 60 casi di persone affette da lebbra o da tubercolosi nella città di Balsas, malati privi di conforto e di garanzie igieniche. Il progetto prevede la sistemazione delle abitazioni di questi ammalati e la costruzione di una casa con otto piccoli appartamenti, con annessa un'infermeria.

2- Presso la parrocchia di Sambaida è presente da qualche anno l' "Associazione di Missionari Contadini", che si impegna in un lavoro di promozione agricola, soprattutto attraverso una cooperativa e un orto comunitario ove producono verdura e erbe medicinali. Si è richiesto un aiuto per iniziare l'attività di una farmacia in un terreno messo a disposizione dalla diocesi, al fine di produrre e divulgare medicine naturali, al prezzo di costo.

Richiesta finanziamento

Per richiedere un finanziamento, scarica e compila il modulo allegato.

Potrai poi mandarcelo:

tramite email all'indirizzo
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.,

inviarlo tramite posta all'indirizzo
Via Villa Glori 10/b - 25126 Brescia,

oppure consegnarlo a mano presso la nostre sede.

Scarica il modulo

Ultimi progetti

Ricerca libera