Progetti

Iniziativa For4

  • %AM, %09 %464 %2016 %10:%Mar

La cooperativa Il Calabrone opera nel tentativo di porre argine al disagio giovanile e alla tossicodipendenza attraverso la gestione di una comunità terapeutica riabilitativa che attua progetti in ambito scolastico e la costruzione di percorsi educativi "di strada". Il progetto FOR4 è un'iniziativa di raccolta fondi della durata di quattro anni per la realizzazione de "Il nuovo nido", la nuova sede della cooperativa, dove trasferire una delle comunità terapeutiche, gli uffici della prevenzione e gli uffici amministrativi. Mandacarù ha sostenuto l'iniziativa dal 2007.

Spedizione di tir in Albania

  • %AM, %09 %464 %2016 %10:%Mar

Essere Carità Bresciana è un'associazione di volontariato impegnata a realizzare interventi umanitari a favore dei poveri, sia sul territorio nazionale sia extranazionale. Si raccolgono beni di prima necessità – vestiario, alimenti, medicinali, mobili e attrezzature – che vengono spediti direttamente ai missionari impegnati nei vari progetti in atto. Si richiede un contributo alla spedizione di tir e container in Albania.

Scuola professionale

  • %AM, %09 %464 %2016 %10:%Mar

Andrea Nolli, apicoltore dagli anni '90, opera in Zambia come volontario tramite l'associazione Papa Giovanni XXIII. Qui viene a conoscenza dell'esistenza del campo profughi Meheba, comunità di circa 2.500 profughi rwandesi e burundesi, che hanno costituito una cooperativa per lo sviluppo dell'agricoltura. Si richiede un contributo per la costruzione di una scuola professionale. Mandacarù ha sostenuto alcuni progetti promossi da Andrea dal 2006.

Ammodernamento di centri di salute

  • %AM, %09 %464 %2016 %10:%Mar

La Dottoressa peruviana Patricia Zàrate Torres promuove un progetto di ammodernamento di tre centri di salute di Lima Ganimedez, Huascar II e XV, Medalla Milagrosa e Ayacucho. Si tratta di dotare i centri di nuove attrezzature tecniche e medich, per soddisfare la crescente domanda di assistenza e per offrire un servizio adeguato e qualificato. In particolare, occorre costruire una struttura con materiale Drywall di 30 mq, dotare i centri di 4 ecografi, di 3 estrattori d'aria per trattamenti di tubercolosi e di 3 computer con 2 stampanti per registrare i pazienti.

Progetto Insieme

  • %AM, %09 %464 %2016 %10:%Mar

Sostegno a un corso di alfabetizzazione per donne straniere, nell'ambito delle iniziative formative ed educative, con finalità di inclusione sociale e di aggregazione, promosse dall'ordine dei Padri Maristi nel quartiere del Carmine. Si tratta della creazione di uno spazio tutto al femminile dove si facilita la partecipazione di donne straniere appartenenti a una cultura che non consente loro di condividere spazi e momenti di aggregazione con gli uomini, al di fuori di quelli familiari.Progetto sostenuto da Mandacarù dal 2005.

Costruzione di una scuola

  • %AM, %09 %464 %2016 %10:%Mar

Nel 1990, arriva nella parrocchia periferica di San Roque, nello Stato di El Salvador, Padre Cesare Sommariva, sostenuto dal Cardinal Martini. Manca una scuola pubblica e Padre Cesare riesce a far aprire una scuola elementare – La Rosa Blanca- in un edificio della parrocchia. Nel 2000 viene acquistato un terreno e fatta pressione presso le autorità locali per realizzare una scuola per tutti ma difficili vicende portarono a una situazione di stallo. Morto Padre Cesare nel 2008, la comunità è determinata a perseguire questo progetto.

Dormitorio per bambini di strada

  • %AM, %09 %464 %2016 %10:%Mar

Padre Luciano Cominotti è presente in Mozambico dal 1999; la sua azione si focalizza sul sostegno ai ragazzi di strada presso Guruè dove dilagano fenomeni come scolarizzazione scadente, prostituzione e violenza sui minori. A sostegno dell'opera di padre Luciano, in Italia si è costituita un'associazione denominata Gioventù Missionaria Onlus, il cui scopo è raccogliere fondi per la formazione e per la costruzione di un dormitotio-refettorio che ospiti questi bambini.

Sostegno a studenti

  • %AM, %09 %464 %2016 %10:%Mar

Iniziativa di formazione integrale umana e culturale all'università di Scutari, maturato nel contesto formativo dove opera suor Dukata. Il progetto consiste nel dare un contributo economico a studenti provenienti da regioni periferiche, creare seminari che favoriscano le differenti provenienze sociali e culturali.

Formazione di apicoltori

  • %AM, %09 %464 %2016 %10:%Mar

Andrea e Sara Nolli, apicoltori bresciani, dopo aver realizzato con successo un progetto di apicoltura in Zambia, cui anche Mandacarù ha contribuito, si trasferiscono a Zanzibar, nell'isola di Unguja. Anche qui, si attivano per avviare un'attività analoga, volta a favorire lo sviluppo economico e sociale di aree rurali poverissime e quasi prive di aiuti nazionali e internazionali. In collaborazione con il Dipartimento Forestale locale e con gruppi di apicoltori già esistenti, si prevede di formare e organizzare nuovi apicoltori, di favorire l'inserimento lavorativo delle donne, di diffondere la produzione e il commercio di miele, cera, e prodotti artigianali locali, come basi per cosmesi naturale, candele.

Il progetto è promosso da Dom Franco Masserdotti, sacerdote bresciano, missionario in Brasile dal 1972, vescovo della Diocesi di Balsas dal 1998, di cui Mandacarù ha sostenuto numerosi progetti di sviluppo sociale dal 2001. Si richiede un contributo per la ristrutturazione di un centro di formazione.

Richiesta finanziamento

Per richiedere un finanziamento, scarica e compila il modulo allegato.

Potrai poi mandarcelo:

tramite email all'indirizzo
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.,

inviarlo tramite posta all'indirizzo
Via Villa Glori 10/b - 25126 Brescia,

oppure consegnarlo a mano presso la nostre sede.

Scarica il modulo

Ultimi progetti

Ricerca libera